Alternanza scuola-lavoro per 24mila studenti bresciani. Coinvolti anche i liceali

0

Sono circa 24mila gli bresciani che, rispettando l’obbligo della legge 107, da quest’anno saranno impegnati nell’alternanza lavoro. 400 ore per gli studenti degli ultimi tre anni degli istituti tecnici e la metà per quelli dei licei.

I dati sono stati presentati ieri durante l’incontro proposto dall’Ufficio scolastico territoriale in collaborazione con l’Associazione industriale bresciana nell’auditorium Aib di via Cefalonia. Brescia da questo punto di vista è già navigata e presenta un ventaglio di opportunità diversificate per gli studenti, anche se la maggior parte sono ad opera di azienda provate (il 61 per cento del totale).

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. E se invece eliminassero queste iniziative e gli studenti facessero gli studenti? Con questa scusa dellì’alternanza non studiano più come una volta e in più si crea l’illusione di trovare subito un lavoro. Studiate bene, non solo le materie tecniche, ma anche la letteratura, la storia, latino, greco, matematica, ecc. Per il lavoro c’è tempo, anche perchè non c’è…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome