Infarto per strada: salvo grazie al defibrillatore semiautomatico

0

Stava facendo una passeggiata in paese, a Sopraponte di Gavardo, quando all’improvviso il cuore ha smesso di battere e l’89enne è caduto a terra privo di sensi. L’intervento tempestivo dei da parte dei volontari dell’Anc da Roè con un’ambulanza e una medicalizzata ma sopratutto l’utilizzo del defibrillatore sono riusciti a salvargli la vita.

Il suo cuore è tornato a battere e l’anziano signore, trasportato all’ospedale di Gavardo, si è salvato. Il defibrillatore automatico è lo strumento che gli ha salvato la vita e che oggi è presente in numerosi centri di aggregazione, così come all’esterno di numerose . La tempestività dell’intervento in certi casi è in grado davvero di fare la differenza tra la vita e la morte.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome