Caso Bozzoli, le sigarette trovate vicino a Ghirardini non sarebbero sue

0

Il pacchetto di sigarette ritrovate vicino al corpo non sarebbero di Giuseppe Ghirardini, l’operaio della Bozzoli trovato cadavere nei boschi di Case di Viso il 18 ottobre.

Lo avrebbero stabilito i nuovi accertamenti irripetibili dei Ris di Parma, dove è stata analizzata anche la sostanza oleosa che l’uomo aveva sulle labbra e sulle dita delle mani.

Assolutamente increduli all’ipotesi del suicidio i familiari di Ghirardini. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome