Tra i falsari di etichette di moda era il migliore: arrestato 31enne senegalese

0

Era uno dei falsari di etichette d’alta più attivi sulla piazza bresciana, ma ora il suo business è stato interrotto da e Polizia Locale di Brescia che, dopo aver perquisito il suo appartamento e trovato decine di centinaia di capi di abbigliamento contraffatti e delle più note marche di alta moda, italiane e internazionali.

Il protagonista è un senegalese di 31 anni residente in città che le forze dell’ordine tenevano d’occhio dallo scorso novembre in attesa di beccarlo con le mani sulla macchina da cucito. E così è stato. Quando i militari della Gdf e gli agenti della Locale hanno fatto irruzione nel suo appartamento lo hanno trovato intento a cucire etichette su capi d’abbigliamento che poi sarebbero entrati nel mercato nero.

L’uomo è stato denunciato a piede libero per i reati di contraffazione e ricettazione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Denunciato a piede libero, quindi continua tranquillamente a fare quello che faceva prima. In questi casi ci vuole il rimpatrio forzato immediato.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome