Turismo, stato di crisi per le agenzie. Rolfi (Lega): necessari strumenti di sostegno

0

Si è svolta nella mattinata di oggi presso la commissione Attività produttive, l’audizione delle associazioni rappresentative delle agenzie di viaggi, richiesta dal Consigliere regionale della Lega Nord, Fabio Rolfi, per discutere delle difficoltà emerse dopo gli attentati di Parigi.

"Lo stato di crisi è reale – spiega Rolfi – con numerose disdette di prenotazioni a seguito degli attentati del 13 novembre in Francia, per quanto riguarda i voli in uscita che per quelli in entrata nel nostro Paese, soprattutto da parte di turisti che per giungere in Italia sarebbero stati costretti a far scalo a Parigi.

È bene rimarcare che in Lombardia abbiamo 2400 agenzie di viaggio, che occupano più di 8000 dipendenti, quasi il 20% del totale nazionale. Parliamo quindi di un settore trainante e fondamentale per il turismo lombardo e bresciano, che non può essere lasciato solo a fronteggiare questa delicata situazione.

Alla regionale chiederemo di attivare, anche attraverso Finlombarda, misure di sostegno specifico per quanto attiene il ricorso alla liquidità, che rappresenta la vera necessità del momento per queste aziende, prevedendo anche forme di garanzie ulteriori con il sistema dei confidi, al fine di facilitare – conclude Rolfi – l’accesso al credito."

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome