Incoming North America, i buyer americani alla scoperta delle aziende bresciane

0

Associazione Industriale Bresciana – in collaborazione con METEF, l’expo della tecnologia custom-made per l’industria dell’alluminio e dei metalli innovativi, con ProBrixia, Azienda Speciale della CCIAA di Brescia e con il patrocinio della Camera di Commercio di Brescia, ANFIA e ASSOFOND – propone  un’iniziativa di incoming di buyer di altissimo livello mondiale del settore automotive provenienti dal Nord America, dal 9 all’11 febbraio 2016.

All’incoming possono aderire le imprese italiane del comparto dell’automotive: potenziali fornitori degli OEM (Original Equipment Manufacturer) o Tier 1 (fornitori di primo livello) e/o le case automobilistiche. La partecipazione all’iniziativa è gratuita e riservata a imprese già orientate ai mercati esteri.

Le tre giornate prevedono per il 9-10 febbraio incontri d’affari e per l’11 un seminario tecnico “Il settore automotive in Nord America e le opportunità per le imprese italiane” dove interverrà Scott Garberding –  Global Head of Group Purchasing  e membro del Group Executive Council (GEC) FCA che affronterà il tema: “FCA, Fiat Chrysler Automobiles, a fully integrated global automaker: a new chapter of Fiat story begins with  the creation of Fiat Chrysler Automobiles”. Nella stessa giornata saranno organizzate visite aziendali agli stabilimenti selezionati dai buyer.

Requisiti necessari: avere sede legale e/o operativa in Italia; disporre di materiali promozionali in lingua . La candidatura dovrà essere presentata entro e non oltre il 19 gennaio 2016 attraverso la compilazione dell’apposito Company Profile e scheda di candidatura, da inviare all’Ufficio Internazionalizzazione di AIB ai recapiti sotto riportati.

La selezione sarà effettuata direttamente dai buyer.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome