Caso Stamina, il tribunale di Brescia sospende Andolina per sei mesi

0

Il del Riesame di Brescia ha sospeso per sei mesi , il medico triestino coinvolto nel caso . Nell’estate 2015 Andolina è finito agli domiciliari per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe, essendo implicato nel gruppo che proponeva cure – pericolose per gli inquirenti – a base di cellule staminali a pazienti affetti da malattie neurodegenerative. Il Riesame di Brescia ha rimesso in libertà Andolina a fine luglio: ora è libero ma non potrà esercitare. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome