Caso Mairano, Girelli contro la Lega: grave usare i social per seminare razzismo e discriminazione

0

Ha espresso parole di forte condanna il consigliere Gianantonio Girelli in merito al post pubblicato da Igor Zacchi, noto esponente del Carroccio bresciano, ex candidato sindaco di Mairano e consigliere comunale dello stesso paese, che sul web si è lasciato andare a considerazioni volgari e razziste nei confronti ugualmente di partigiani e immigrati. “Parole che si commentano da sole e che certo non si adattano a chi dovrebbe rappresentare le istituzioni – commenta Girelli in un comunicato che riportiamo in forma integrale – . Seminare odio per raccogliere qualche decina di “Mi piace” è davvero un’operazione sciocca e pericolosa di cui né i nostri territori né i nostri cittadini in questo momento storico già difficile, hanno bisogno. Grave, dunque che si usino i network come culla del razzismo e della discriminazione”.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome