Natività in Loggia: videoproiezioni delle più belle opere dedicate al Sacro

0

Proseguono gli del cartellone “Brescia, momenti d’incanto”. Mercoledì 6 gennaio si concluderà “Natività in Loggia”, videoproiezioni dei dipinti provenienti dalle collezioni bresciane dedicate al tema sacro del Natale.

Della Pinacoteca Tosio Martinengo fanno parte le opere Natività con i pastori, San Gerolamo e un donatore (1530-1535 circa) di Alessandro Bonvicino detto il Moretto, Adorazione dei pastori (1540) di Giovanni Gerolamo Savoldo, Natività (1545 circa) di Giovanni Gerolamo Romanino, Adorazione dei pastori (1530) di Lorenzo Lotto e Adorazione del Bambino con i Santi Stefano e Antonino da Firenze (1524) di Callisto Piazza.

Dalla Collezione Paolo VI Arte Contemporanea, invece, proviene Jésus enfant bénit l’amour de Joseph et de Marie (Gesù Bambino benedice l’amore di Giuseppe e Maria), opera risalente al 1967 di Jean Guitton.

Nel Museo Diocesano sono conservati i dipinti La natività di Gesù (seconda metà secolo XVI) di Giovita Bresciano detto il Brescianino e Adorazione dei Magi della veneto cretese.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Pinacoteca Tosio Martinengo, Collezione Paolo VI Arte Contemporanea, Museo Diocesano e Mcl – Movimento Cristiano Lavoratori.

Infine in piazza Vittoria sarà possibile salire a bordo del trenino di Natale per partecipare a un originale tour a spasso per la città, alla scoperta degli angoli più suggestivi. Informazioni su orari e acquisto biglietti: www.bresciamobilita.it.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome