David Bowie, lo scomparso cantante l’8 luglio del 1997 infiammò il Rigamonti

0

Il mondo della musica è in lutto per la morte prematura del Duca Bianco e Brescia in questa triste giornata di pioggia sembra voler piangere anch’essa la morte del grande David Bowie. L’artista, diventato icona grazie al suo look sempre eccentrico e alla potenza della sua musica, sempre in evoluzione, nel lontano 1997, l’8 luglio per la precisione, aveva portato allo Rigamonti di Brescia il suo Eartling Tour che, come era da immaginarsi, riempì lo stadio.

Il Duca Bianco, morto la scorsa notte dopo 18 mesi di lotta contro il cancro, in quell’occasione era in splendida forma e i bresciani che c’erano non potranno certo dimenticare la magia di quando, insiema a Bowie, hanno intonato “Under Brescia” sulle note di “Under Pressure”. Il ricordo, quello rimarrà indelebile.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome