Paolini annuncia dalla fontana davanti a Diprè: nel 2016 diventerò donna

0

Per quindici minuti, calzoncini da bagno e petto nudo, il disturbatore televisivo più famoso d’Italia Gabriele Paolini e il re del “sesso, e cash”, Andrea Diprè, hanno inscenato un treatrino nella fontana di via Malta, davanti al Crystal Palace.

La scena, con Paolini mezzo nudo nella fontana con un megafono in mano e Diprè che lo riprendeva e lo intervistava, ha attirato la curiosità dei passanti. Qualcuno ha accostato l’auto per capire cosa stesse succedendo, qualcun altro ha strombazzato il clacson e qualcun altro ancora ha lanciato ai due qualche insulto.

Il motivo della scenetta? L’annuncio provocatorio di Paolini che ha dichiarato che nel 2016 inizierà il percorso per diventare donna. Resta un mistero, invece, il motivo che lo ha spinto ad annunciare un cambiamento tanto personale e importante immerso con i piedi nell’acqua fredda e melmosa della fontana.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma che due elementi… lasciamo perdere che è meglio. Non ci sono parole per descrivere personaggi del genere. Ma come campano?!? Fate i seri per una buona volta che ci fate più bella figura…

  2. Come campano? Semplice, campano come quelli del camper di Roncadelle, cioè di televisione, visto che per fare odience la televisione paga e paga bene, giusto?

  3. cioè: uno balla in mutande a gennaio dentro una fontana pubblica con attorno un altro che lo incita al megafono, per un quarto d’ora, e non c’è uno straccio di vigileurbano che gli vada a chiedere che [email protected]@o fanno?? Siamo proprio la patria della libertà, non c’è che dire…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome