Gabbie e reti metalliche per impedire alle nutrie di farsi un giro sulla Brebemi

0

a rischio invasione . Non solo lungo i fiumi, ora le nutrie stavano cercando di invadere anche strade e autostrade, in particolare tra Caravaggio e Bariano dove tra campi e rogge trovano il loro habitat naturale.

L’Eco di Bergamo ha raccontato come, per evitare che i grossi roditori finissero sulla Brebemi è stato necessario porre una rete intorno ai guardrail per impedirne l’eventuale passaggio. L’allarme è scattato quando diversi automobilisti hanno hanno avvistato le nutrie vicino alla careggiata.

A quel punto per essere certi che si trattasse di un problema sono state poste alcune gabbie metalliche nelle zone interessate dagli avvistamenti e nel giro di pochi giorni sono state catturate ed eliminate 27 nutrie, di cui una albina.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Dove lo trovano un posticino tranquillo meno frequentato dell’inutile Brebemi? Ma le gabbie metalliche le ha pagate Brebemi o è una nuova tranche di project financing a spese dei contribuenti?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome