Trasferta insidiosa, le Leonesse si preparano alla sfida col Bari

0

Dopo una settimana esaltante e storica allo stesso tempo, con l’allenamento congiunto con il Brescia maschile che ha segnato probabilmente un punto di svolta per tutto il movimento femminile, le biancoblu di Milena Bertolini tornano in campo per la decima giornata di campionato. Trasferta insidiosa per la squadra che affronterà domani in giornata il trasferimento a Bari per affrontare le biancorosse, ultime in classifica, ma sempre imprevedibili quando giocano in davanti al proprio pubblico.

E’ il primo confronto tra Bertolini e Liso, mentre anche per il tecnico biancoblu sarà il terzo scontro con il Bari dopo i due vinti nel passato campionato. Dirigerà la gara il signor Monda di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Mariella e Driese di Foggia.

Torna tra le convocate Alborghetti nonostante l’infiammazione all’inserzione del tendine di Achille non sia ancora del tutto superata, mentre Mele e Ghisi hanno svolto in più giorni allenamento differenziato per fastidi muscolari. La febbre ha poi fermato per due giorni Lenzini e costretto a saltare la rifinitura Ceasar. Le uniche arrivano da Marchitelli che, effettuata l’ultima ecografia, ha visto rimarginato completamente il tendine con conseguente via libera per la ripresa graduale degli allenamenti che in due settimane la dovrebbero riportare ad allenarsi con il gruppo.

Le convocate

Portieri: Ceasar, Ghio.

Difensori: Boattin, Gama, D’Adda, Linari, Williams.

Centrocampiste: Alborghetti, Bonansea, Cernoia, Eusebio, Lenzini, Rosucci, Serturini.

Attaccanti: Girelli, Sabatino, Tarenzi.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome