Francia, cinque studenti bresciani intossicati dal monossido

0

Sono 23 i ragazzi che hanno corso il rischio di morire durante una gita sull’Haut-du-Tôt. Nell’ostello dove dormivano i giovani, quasi tutti in Erasmus e dei quali 7 italiani (5 bresciani e due milanesi), si è sprigionato del monossido di carbonio. I ragazzi si sono sentiti male dopo cena  e alcuni hanno iniziato a vomitare. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco che ha fatto ricoverare i giovani in . In base alle informazioni arrivate dai media francesi pare che camino e canna fumaria dell’ostello presentassero qualche problema. Ora si proseguirà con le indagini. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome