Viabilità, via Stretta torna a doppio senso di marcia

0

Si è riunito, presso l’assessorato alla Mobilità del Comune di Brescia, il tavolo di confronto fra le Amministrazioni comunali di Collebeato e di Brescia in merito alle problematiche viabilistiche relative al traffico tra i due comuni. All’incontro erano altresì presenti i rappresentanti dei tre Consigli di Quartiere territorialmente coinvolti: Casazza, San Bartolomeo e Prealpino-Stocchetta.

 

L’incontro ha consentito di elaborare alcune soluzioni condivise, di carattere sperimentale, con il duplice obiettivo di sgravare i quartieri di Casazza e San Bartolomeo dal traffico di attraversamento proveniente da nord e di agevolare l’accessibilità di Collebeato al capolinea della metropolitana del Prealpino e al relativo parcheggio di interscambio.

A tal fine, l’attuale assetto viabilistico (ovvero il senso unico su via Stretta in corrispondenza del cavalcavia della Tangenziale Montelungo) sarà mantenuto e presidiato per una quindicina di giorni, al fine di poter registrare e successivamente analizzare la distribuzione dei flussi di traffico nella zona.

Al termine di tale periodo e continuando nel monitoraggio dei flussi stradali, sarà ripristinato il doppio senso su via Stretta e correlativamente introdotto il divieto di svolta a sinistra da via Capretti in via Stretta, così da eliminare comunque un’importante quota del traffico di attraversamento da nord dei quartieri Casazza e san Bartolomeo.

Tali misure saranno accompagnate dal potenziamento della segnaletica verticale per una più chiara indicazione della nuova bretella di accesso alla tangenziale Montelungo e dalla individuazione di ulteriori azioni da parte delle due Amministrazioni comunali coinvolte per il miglioramento della sicurezza stradale e la promozione della mobilità sostenibile.

In base ai risultati, il Tavolo si riconvocherà alla fine del prossimo mese di giugno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome