Omicidio Copacapana. 20 e quasi 17 anni di condanna per i due i assassini di Roberto Ljatifi

0

Condanna emessa dal tribunale di Brescia in merito all’omicidio di Roberto Ljatifi, il 30enne padre di cinque figli ucciso lo scorso 8 dicembre dopo un accoltellamento avvenuto all’interno della discoteca Copacabana, a Brescia per futili motivi dopo aver scelto una canzone sgradita ai suoi assassini.

M.B. dovrà scontare 20 anni dietro le sbarre. Detenzione di 16 anni e 8 mesi per R.M.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 20 anni per un omicidio, che con la buona condotta e benefici di legge si tramuteranno in 8 ?! Complimenti alla legge Italiana!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome