Cade al parco giochi da oltre tre metri di altezza. Bambino polacco gravissimo

0

Una tragica fatalità sta tenendo un’intera famiglia polacca in vacanza nel Bresciano con il fiato sospeso. Sono gravissime, infatti, le condizioni di un bambino di 4 anni e mezzo caduto nel vuoto per oltre tre metri mentre giocava in un parco giochi di Poia, frazione di Ponte di Legno.

L’incidente, tuttavia, poteva essere evitato perché il piccolo è precipitato  nell’unico punto della recinzione in legno alla quale mancavano le traversine. Le sue condizioni sono parse subito disperate. Dopo i primi soccorsi di un medico dell’hotel e del 118 è stato trasportato in condizioni disperate agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Come sempre deve scapparci l’incidente per sistemare le cose. Parco giochi senza traversine a più di tre metri d’altezza. Pazzesco

  2. Gli incidenti potrebbero essere evitati ma si chiamano incidenti perchè non sono prevedibili la polemica è sterile!!!!!!!!!!

  3. Se manca un pezzo di recinzione a 3 metri di altezza in un luogo frequentato da bambini è evitabilissimo l’incidente, altrochè!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome