Frank torna a sfornare pizze alla vigilia del processo. Dietro al bancone c’è il figlio

0

Frank torna a vivere grazie alla passione e alla dedizione del figlio Marco Seramondi, che è tornato dietro al bancone per la riapertura ufficiale della celebre forneria-pizzeria della Mandolossa aperta tutte le notti, dove l’11 agosto scorso fu assassinato Francesco Seramondi, meglio noto come "Frank" insieme alla moglie Giovanna Ferrari.

Venerdì inizierà il processo ai due indiani e al pakistano accusati dell’omicidio. Marco sarà in aula. Intanto è tornato a fare tutte le notti pizze, focacce e brioches ricordando i suoi genitori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

  1. Si è poi scoperto il mistero delle ingentissime somme di denaro contante, se non ricordo male si parlava di 800000 (ottocentomila) euro, trovate dagli inquirenti sparpagliate in ben cinque posti diversi? E i famosi assegni non incassati?

  2. Bene siamo contenti. Mi raccomando fateli ora gli scontrini e pagatele le fatture sennò tornate al punto di prima. Buona fortuna.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome