Aveva un orologio da 200mila euro della famiglia Agnelli. Arrestato un kosovaro

0
Carabinieri
Carabinieri

Da Torino a Brescia, sul lago di Garda. È questo il viaggio fatto da un orologio di proprietà della famiglia Agnelli, del valore di circa 200mila euro, trafugato a fine marzo dalla villa di Allegra Agnelli, vedova di Umberto e madre di Andrea, presidente della Juventus.

L’oggetto prezioso è stato trovato nell’auto di un kosovaro 42enne, fermato dai carabinieri a Desenzano durante un controllo. L’uomo, ritenuto uno dei presunti responsabili della rapina, è stato arrestato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Vogliamo ricordare le razzie che compirono e tuttora fanno gli italiani all'estero ? Sapere che siete considerati feccia dal resto dell'umanità ? Sapete che siete solo favoreggiati dalla posizione geografica altrimenti non eravate nemmeno in Europa e anzi, eravate ancora nel Medioevo ? Fino a 40 anni fa non sapevate nemmeno scrivere e leggere

  2. tu scrivi “Sapete che siete solo favoreggiati”! Favoreggiati hahhahahahaha che figura di m…a hahahhahhahahaa che ignorante hahahhahahahhaa hai stato a squollla ma maetto no pallare motto bene taliano hahhahhahaha favoreggiati hahahaha grazie a volte basta un bamba e la giornata inizia con un sorriso

  3. ma come mai sparisce un orologio agli Agnelli lo ritrovano pure dall’altra parte del mondo e se rubano qualcosa a un operaio non lo trovano più?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome