Carmine, tenta il suicidio, ma la chiamata di un amico lo salva in extremis

0

’ stato salvato dagli uomini del e della Volante Carmine, l’uomo che sabato sera intorno alle 21.30 ha cercato di togliersi la vita a Brescia. Ad avvisare 118, un amico che aveva ricevuto un sms in cui si annunciava il tragico gesto. La Questura ha subito inviato sul posto una volante e un’ambulanza del 118, che lo ha salvato in extremis.L’uomo, infatti, è stato trovato appeso ad una ringhiera con una corda al collo, ma grazie alla prontezza degli operatori è stato liberato dal gioco mortale prima che fosse troppo tardi.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Penso che avvisare qualcuno di volerla fare finita sia un ultimo disperato grido di aiuto; non so cosa accade in questi casi, ma vorrei che chi arrivasse a un gesto così disperato potesse ricevere attenzione e supporto per potere tornare a credere nella vita.Ma viviamo in una società di solitudine,purtroppo :è questo il male di questo secolo.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome