Pinky, la nuova vita oltre le fiamme. “Ho smesso di sognare. Riparto dal lavoro”

0

Una scrivania dalla quale ripartire, il lavoro per sconfiggere la depressione. È l’inizio della nuova vita di Parvinder Aoulakh, meglio nota come Pinky, la 26enne di origini indiane che lo scorso 20 novembre ha dovuto lottare con il fuoco dopo il tentativo del marito di bruciarla perché, a suo dire, si era eccessivamente occidentalizzata.

Nella casa di Dello non tornerà. Lavora qualche ora al mattino in uno studio che opera in ambito agrario, ma le sue dichiarazioni rilasciate al Giornale di Brescia lasciano sgomenti: "Anche i miei figli hanno assistito a quella scena straziante. Ho smesso di sognare, ora vivo un giorno alla volta. Sarà un percorso lungo".

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome