Al parco col narghilè e i gioielli rubati a mamma per la droga: nei guai tre minorenni

0

Lo stesso giorno, al pomeriggio, una pattuglia che stava perlustrando il parco Tarello ha controllato tre minorenni, due stranieri e un bresciano, in possesso di un narghilè usato per consumare droga. I ragazzi, trovati in possesso di alcuni gioielli d’oro, hanno confessato agli agenti di averli sottratti ai propri genitori con l’intenzione di venderli e di usare il ricavato per acquistare droga. Dopo averli portati al Comando e dopo aver sequestrato loro il narghilè, gli uomini della Polizia Locale hanno contattato le famiglie dei ragazzi, riconsegnando ai genitori i gioielli e avvisando dell’accaduto la Procura dei Minori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome