Tentata rapina in farmacia, bresciano di 43 anni arrestato grazie al tatuaggio

0

E’ stato arrestato prima di Ferragosto con l’accusa di rapina un bresciano del 1974 residente in via della Volta, in città. La Polizia – secondo quanto comunicato oggi in una nota – è intervenuta in seguito alla segnalazione di un tentativo di rapina alla farmacia Vincoli di Brescia Via Triumplina. L’uomo aveva il viso coperto ed era armato con una pistola semiautomatica. Ma non è riuscito ad appropriarsi del denaro protetto da casse automatiche di nuova concezione, non apribili a comando. Quindi ha tentato inutilmente di aprire la cassa a calci, ha colpito al volto il farmacista con un pugno e si è dato alla fuga su uno scooter rubato. Anche grazie alle riprese delle telecamere, il rapinatore è stato velocemente rintracciato – grazie alla targa e a un tatuaggio – dagli uomini della Sezione Antirapina della Squadra Mobile, diretti da Giuseppe Schettino. Durante la perquisizione nell’abitazione sono stati sequestrati alcuni capi di vestiario utilizzati durante la rapina. L’uomo è stato arrestato il 25 agosto e associato alla casa circondariale di via Spalti San Marco.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome