Truffe agli anziani per 100mila euro: nei guai due bresciani

4

Entravano nelle abitazioni degli anziani con diverse scuse, a partire dall’obbligo di intervenire sul contatore del gas. spennavano poveri anziani terrorizzati dalle loro minacce. Con questa accusa sono finiti nei guai due bresciani, di 20 e 37 anni, che nel tempo erano riusciti a farsi consegnare almeno 100mila euro da cinque anziani residenti sul Garda. Ma potrebbero essere molto di più le persone truffate dal duo spietato, che ogni volta trovava una scusa diversa per farsi consegnare denaro. A fermarli solo l’intervento di un carabiniere, che per puro caso si trovava nella casa di una coppia di anziani al momento della telefonata di un truffatore.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

4 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome