Casa vacanze inesistente, nei guai un presunto truffatore di Mazzano

0

Un 55enne di Mazzano è finito nei guai
per aver raggirato un emiliano, promettendogli un’abitazione per le
vacanze ad Alassio (in Liguria) che in realtà non esisteva e
facendosi consegnare in anticipo 350 euro di caparra. A indagare sul
caso i carabinieri, che hanno raccolto la denuncia di un 42enne di
Gattatico (Reggio Emilia) che il primo giorno di ferie ha ricevuto
l’amara sorpresa di vedere il presunto proprietario sparire insieme
ai suoi e all’illusione della casa-vacanze. La cifra pattuita
tra i due era di 1.300 euro per le prime due settimane di agosto, 350
anticipati (a fronte di una richiesta iniziale di 650). Il
della presunta truffa è stato un noto sito di annunci.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome