La Finanza sequestra un milione di euro al Messi d’Albania

0

Oltre un milione di euro tra beni e denaro. A tanto ammonta il sequestro effettuato nelle scorse ore dalla Guardia di di Brescia ai danni di Bledar Pajana, trafficante di droga con una a 8 anni e 5 mesi di carcere. Pajana gestiva un traffico dal Sudamerica all’Italia (passando per la Spagna) e per questo era stato condannato. Ma era braccato dall’11 ottobre di due anni fa, quando dopo una rocambolesca fuga era diventato latitante rifugiandosi in qualche località del Nord Europa. A fine 2014 la cattura in Olanda e l’estradizione. Pajana era soprannominato il Messi d’Albania a causa della somiglianza con il fuoriclasse argentino e dello stile di vita “da calciatore”.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Forse una parte del denaro proveniva dalle tasche dei bravi italiani che si drogano o vanno a prostitute ( extracomunitarie ovviamente, in omaggio alla multietnicità ) )

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome