Teatro e danza, al Grande va in scena la prima italiana del Don Chisciotte

0

Prima italiana per il Grande di . Nei giorni sabato 12 novembre e domenica 13 novembre  andrà in scena il tradizionale balletto classico con il Don Chisciotte, uno dei titoli più famosi della tradizione ispirato al famoso romanzo di Miguel de Cervantes.

Il balletto sarà interpretato dal Ballet Nice Méditerranée, con le coreografie del direttore artistico Éric Vu-An, ispirate alla storica versione coreografica di Marius Petipa.

Don Chisciotte porta lo spettatore in una Spagna colorata e in festa. Éric Vu-An presenta una coreografia che rende omaggio alla grande tradizione classica e che mette in risalto i talentuosi ballerini della compagnia. La sua versione di Don Chisciotte mescola le vite del famoso guerriero che si batte contro i mulini a vento, della bella Kitri e del suo giovane amante Basilio. Il padre di Kitri, che voleva darla in sposa ad un nobile di maggior fortuna, conduce i due giovani amanti in una storia ricca di avventure ed equivoci. Il risultato è una pantomima deliziosa e un balletto che mette in mostra gli aspetti più brillanti della danza accademica.

I biglietti per sabato 12 e domenica 13 novembre sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Grande (dal martedì al venerdì 13.30-19.00, sabato 15.30-19.00, domeniche di spettacolo 13.30-15.30)

DON CHISCIOTTE
Balletto classico  in tre atti
di Ludwig Minkus

BALLET NICE MÉDITERRANÉE
Coreografia Eric Vu-An da Marius Petipa

Scenografia Caroline Constantin
Realizzata presso gli Atelier dell’Opera Nice Côte d’Azur
Costumi Roberta Guidi Di Bagno
Luci Patrick Méeus
Con la partecipazione di Éric Vu-An

Personaggi / Interpreti
Kitri Zaloa Fabbrini
Basilio Alessio Passaquindici
Mercedes Céline Marcinno
Espada César Rubio Sancho
Gamache Andres Heras Frutos
Il padre Luigi Neri
Don Chisciotte Éric Vu-An
Sancho Panza Denis Vizzini
Corpo di ballo Nice Méditerranée

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome