Brescia, nuova sconfitta con il Frosinone. Ma di mezzo ci sono anche due pali

0

Il Brescia non ingrana. Contro il Frosinone, ieri, è arriva una nuova sconfitta per i ragazzi di Brocchi che hanno dovuto cedere il passo – se pure di misura – al termine di un match combattutissimo, con ben due traverse centrate dalle rondinelle nella ripresa.

Nel primo tempo, Frosinone parte subito forte. Già al primo la palla balla pericolosamente nell’area bresciana e al 9′ i padroni di casa conquistano un rigore per fallo di Pinzi su Makulu: ma Arcari para il tiro di Ciofani e si ripete sulla ribattuta. Le rondinelle si vedono al 21 con un tiro senza pretese di Mauri, ma al 37′ Frosinone è meritatamente in vantaggio con Ariaudo, che la butta dentro sugli sviluppi di un corner.

Nella ripresa il copione cambia. Il Brescia parte a spron battuto e all’8 Bisolli centra pure la traversa. Al 14′ nuovo legno, stavolta di Bonazzoli. E al 44′ è Caracciolo (subentrato a Bisoli) a rendersi pericoloso con una punizione parata magistralmente da Bardi. Brividi anche nei minuti di recupero, con una nuova parata del portiere frosinate che salva il risultato per i suoi.

FROSINONE-BRESCIA 1-0

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Ciofani M., Ariaudo, Krajnc; Fiamozzi, Frara (18′ st Gori), Sammarco, Soddimo (41′ st Kragl), Mazzotta; Mokulu, Ciofani D. (Zappino, Cojocaru, Crivello, Russo, Volpe, Csurko, Pryyma). All.: Marino.

BRESCIA (3-5-1-1): Arcari; Lancini, Fontanesi, Prce; Untersee (32′ st Camara), Bisoli (23′ st Caracciolo), Pinzi (40′ st Ndoj), Martinelli, Coly; Mari; Bonazzoli. (Serraiocco, Dall’Oglio, Crociata, Ndoj, Modic, Mangraviti, Sbrissa). All.: Brocchi.

ARBITRO Chiffi di Padova

RETI pt 37′ Ariaudo

NOTE Espulso al 46′ st Coly per doppia ammonizione. Spettatori: 5.942.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome