Trovata Sara, ma a Passirano si cerca Luca, padre 42enne. Il giallo del furgoncino

1
Luca Inverardi di Passirano
Luca Inverardi di Passirano

Per Sara si tira un respiro di sollievo. Ma Passirano (paese che ben conosce la 37enne) è già in ansia per un’altra scomparsa. Si tratta di Luca Inverardi, 42enne del paese scomparso proprio nelle ore in cui le indagini sulla giovane madre si avviavano a una svolta.

Mercoledì pomeriggio l’uomo – venditore di prodotti surgelati porta a porta – sarebbe dovuto andare a scuola a prendere la figlioletta, ma non si è presentato. Da allora nessuna notizia. Il suo telefono ha continuato a squillare a vuoto per diverse ore senza che nessuno rispondesse. Il suo furgone, invece, è stato trovato in una piazzola tra Ospitaletto e Travagliato, chiuso dall’esterno con il telefono all’interno. Nessuna traccia anche nell’abitazione in cui il 42enne viveva solo dopo la separazione con la moglie. Né hanno saputo fornire indicazioni utili le persone con cui Luca aveva parlato al telefono nelle ore precedenti.

Un altro giallo, dunque. Aggravato dal fatto che l’uomo – secondo quanto riportato da Bresciaoggi – viene descritto come una persona senza problemi particolari e senza “precedenti” sul versante psicologico, oltre che come un padre attaccatissimo alla figlia. Del caso, se non ci saranno svolte, si occuperà anche la trasmissione Chi l’ha visto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome