Boom di visitatori per le Giornate di primavera Fai: presenti più di 42mila persone

0
Il rendering dello Skyline 18, il grattacielo situato a pochi passi dal centro commerciale Freccia Rossa
Il rendering dello Skyline 18, il grattacielo situato a pochi passi dal centro commerciale Freccia Rossa

Grande successo anche per la seconda Giornata di primavera del Fai, quella di domenica 26 marzo, che ha fatto registrare numeri addirittura superiori rispetto a quelli del sabato. Il tempo, non troppo favorevole, non ha di certo fermato la curiosità dei visitatori.

In totale i visitatori nei siti aperti da sono stati oltre 42mila, con molta gente arrivata anche dall’estero per scoprire e vedere le bellezze artistiche della città di Brescia e provincia. Numerosi anche e volontari che erano più di 700.

Il percorso partiva dalla domus degli antenati romani, faceva tappa nelle dimore rinascimentali e in quelle del settecento, per poi arrivare alle costruzioni contemporanee (Crystal Palac e Skyline 18). Di particolare interesse il palazzo edificato dai Fenaroli vicino alla Basilica delle Grazie, luogo nel quale sono state registrate le scene del “Allonsanfan” con Marcello Mastroianni.

Aperti al pubblico anche palazzo Martinengo Colleoni di Pianezza, palazzo Martinengo di Padernello-Salvadego (ricostruito dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale) e la “Sala delle Dame” (per concessione del Circolo del Teatro e dei Salvadego). (lu.ort.)

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome