Primarie della Lega, Brescia si conferma roccaforte di Salvini

Il segretario uscente, infatti, ha raccolto nella Leonessa 674 voti (il 90,6) contro i 70 (9,4 per cento) dell'assessore regionale Fava

0
Segretario Lega Nord a Brescia
Matteo Salvini a Brescia

Oltre il 90 per cento dei militanti bresciani della Nord ha chiesto di schierarsi con . Il segretario uscente, infatti, ha raccolto nella Leonessa 674 voti (il 90,6) contro i 70 (9,4 per cento) dell’assessore regionale Fava. E’ questo il risultato delle della Lega per l’elezione del segretario federale.

A Brescia Salvini ha raccolto una percentuale superiore alla media lombarda (78 per cento) e a quella del Nord (82 per cento). Il picco, però, Salvini l’ha raccolto in Veneto (arrivando al 91 per cento dei voti) e in Liguria (95 per cento).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome