Nascondeva la droga in un termos sull’argine del Mella, arrestato

0
Polizia in azione
Polizia in azione

L’eroina era nascosta in un termos lungo l’argine del Mella, in zona Fornaci. Grazie ad una intercettazione ambientale, la Squadra Mobile ha individuato il deposito della droga che un 31enne di origine albanese smerciava ai clienti. Durante un temporale, l’uomo – già noto alle forze dell’ordine – ha conversato con il suo “aiutante” confessandogli che temeva per la conservazione della droga con la pioggia intensa.

Gli uomini della Mobile lo avevano individuato dopo aver arrestato tempo prima un 39enne indiano che spacciava fra i connazionali. Da lì le attenzioni degli inquirenti si sono spostate sull’albanese. La verifica dello stato di conservazione della droga gli è stato fatale. Lì erano ad attenderlo gli agenti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome