Va a fare il rifornimento, camionista trovato morto dai colleghi

Il camionista sarebbe stato colpito da un malore improvviso dopo aver caricato il camion

0

Poco prima delle cinque di questa mattina, in un’azienda di Cerveno che si occupa di trasporti, un autista di Capodiponte è stato trovato a terra – senza vita – da alcuni colleghi.

Il 56enne aveva già caricato, come ogni mattina, il suo camion e gli restava solo da fare rifornimento. I colleghi, insospettiti dal fatto di non aver visto partire il mezzo già pronto, sono andati a cercarlo facendo la triste scoperta. Qualunque tentativo di soccorso è stato inutile: il 56enne sarebbe stato stroncato da un malore improvviso.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome