Tinto Brass, Brescia pronta a dedicare una mostra al re dell’eros?

La cattolicissima Brescia pronta a dedicare una mostra fotografica al re dell'eros cinematografico Tinto Brass? L'ipotesi prende corpo

0
Tinto Brass con Claudia Koll in Così fan tutte, foto da Wikipedia
Tinto Brass con Claudia Koll in Così fan tutte, foto da Wikipedia

La cattolicissima Brescia pronta a dedicare una mostra fotografica al re dell’eros cinematografico Tinto Brass? E’ questa – secondo Bresciaoggi – l’ipotesi su cui su cui starebbe lavorando la Loggia in collaborazione con Renato Corsini, che potrebbe tenersi nella primavera 2018 a Palazzo Martinengo Colleoni, nella sede dell’ex tribunale, oggi Mo.Ca.

Corsini, riferisce il quotidiano, avrebbe già incontrato Tinto Brass a Venezia, per prendere i primi accordi. E sembra che il celebre regista (pure provato dalle conseguenze di un ictus) abbia manifestato grande entusiamo per l’idea.La mostra sarebbe realizzata con materiali fotografici: scatti di scena, foto di set e delle sue attrici (da Stefania Sandrelli a Serena Grandi, da Anna Galiena a Claudia Koll) e potrebbe avere un allestimento originale che tratterà i visitatori come “voyeur”. L’occasione potrebbe essere quella della nuova edizione della rassegna People.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome