La prostituta lo rifiuta e lui la rapina: 26enne iseano nei guai

I problemi sono scattati al rifiuto della donna: a quel punto, stando a quanto riferito dalla vittima, il giovane ha strattonato la prostituta e le ha preso la borsa dandosi alla fuga

0

Un 26enne iseano è finito nei guai con l’accusa di aver rapinato una prostituta rumena a Darfo Boario Terme, in Valcamonica. Secondo la ricostruzione dei carabinieri il giovane – incensurato e insospettabile – si era recato nell’abitazione della donna per contrattare una prestazione sessuale.

I problemi sono scattati al rifiuto della donna: a quel punto, stando a quanto riferito dalla vittima, il giovane ha strattonato la prostituta e le ha preso la borsa (che conteneva 295 euro e il cellulare) dandosi alla fuga su un’automobile intestata ad altri. Il 26enne è stato comunque fermato dai carabinieri di Darfo, in collaborazione con quelli di Pisogne, a pochi chilometri di distanza. Per lui è stato disposto l’obbligo di dimora a Iseo. (lu.ort.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome