Vobarno, 45enne ingannato dalle pozzanghere: nel tombino con il motorino

Il 45enne è stato portato al Pronto Soccorso dalla moglie e se l'è cavata con qualche botta

0

Avventura poco piacevole quella capitata ad un uomo di 45 anni, a Vobarno, lo scorso lunedì. Erano circa le 17 quando il 45enne, in sella al suo scooter e sotto un forte temporale, stava percorrendo la rotonda che collega via Roggia a via Roma.

Tutto ad un tratto l’uomo, si è ritrovato a terra sull’asfalto, ma non per aver perso l’equilibrio a causa della strada bagnata. Rialzandosi ha infatti notato che un tombino si era scoperchiato e lui, con il suo mezzo, ci si era infilato con la ruota anteriore.

Il 45enne è stato quindi portato al Pronto Soccorso dalla moglie e se l’è cavata con qualche botta.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome