Si rifiuta di fare l’acoltest: via patente e auto a una 40enne

Alla richiesta di sottoporsi nuovamente alla verifica la donna si è rifiutata giustificandosi con il fatto che non aveva fiato

0

E’ stata fermata a Gussago – lungo il raccordo con Brebemi – dalla Polizia Stradale di Chiari e, secondo quanto riportato da Bresciaoggi, nella sua auto c’era un forte odore di alcol. In effetti la prima volta che la donna ha soffiato nell’etilometro i valori sono risultati superiori al consentito. Ma la 40enne di Paderno Franciacorta – alla richiesta di sottoporsi nuovamente alla verifica – si è rifiutata giustificandosi con il fatto che non aveva fiato. Inutili i tentativi della Polizia di convincerla, ricordandole ciò a cui andava incontro. All’ennesimo rifiuto, la patente le è stata ritirata e l’auto che guidava (una Lancia Y) è stata sottoposta a sequestro. La donna è tornata a casa accompagnata dal soccorso Aci.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome