Antiterrorismo, l’ultima soluzione bresciana sono i trattori

Niente panettoni, molto meglio i trattori. E' questa l'originale soluzione inventata dal sindaco di Pavone Mella, l'ex assessore provinciale Vivaldini

0
Trattori
Trattori

Niente panettoni, costosi e – pare – impegnativi da gestire. Molto meglio i trattori. E’ questa l’originale soluzione inventata dal sindaco di Pavone Mella, l’ex assessore provinciale Mariateresa Vivaldini.

L’esponente di centrodestra, politicamente molto vicina all’assessore regionale Parolini, ha deciso infatti di utilizzare i possenti mezzi agricoli (di cui Pavone abbonda…) come barriere antintrusione in occasione della notte bianca dello scorso 26 agosto.

A chiedere nuove misure per scongiurare attentati come quelli di Parigi e Barcellona era stata la prefettura. E la risposta, decisamente originale, è stata quella di schierare due imponenti «Massey Ferguson» e «John Deere» (mezzi grandi quasi come una casa): una soluzione a costo zero (possono essere posizionati e rimossi senza l’ausilio di gru), che sta già facendo scuola in molte realtà agricole.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome