Roncadelle, cerca di distruggere il nido di vespe: 56enne grave al Civile

L'uomo sarebbe caduto da un'altezza di 5 metri

2

Brutta disavventura nella mattinata di lunedì, tra le 9 e le10, per un uomo di 56 anni residente a Roncadelle.

Il 56enne – stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto – stava tentando di rimuovere un nido di vespe. Durante le operazioni di rimozione del vespaio però qualcosa è andato storto e l’uomo è caduto, da un’altezza di circa 5 metri, dalla scala che stava utilizzando.

I soccorsi sono stati allertati e il 56enne è stato trasportato all’ospedale Civile di Brescia in codice rosso.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome