Scuole, la Provincia investe altri 185mila euro per intonaci e murature

Gli Istituti interessati al ripristino delle murature e degli intonaci di aule e uffici sono: "Perlasca" nel Comune di Idro, "Bagatta" nel Comune di Desenzano D/G, "Levi" nel Comune di Sarezzo, "Beretta" nel Comune di Gardone V.T., "Copernico" e "Calini" nel Comune di Brescia per una spesa complessiva di 185.000 mila euro

0
Pier Luigi Mottinelli
Pier Luigi Mottinelli

“Continua il della Provincia di Brescia, nonostante le difficoltà finanziarie, per garantire la sicurezza all’interno degli Istituti Scolastici Superiori del territorio. A tal proposito, dopo sopralluoghi effettuati dai tecnici provinciali, si è deciso di intervenire all’interno di diverse strutture, attraverso opere di ripristino delle murature degli intonaci”.

Sono queste le parole del Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, che annuncia una serie di interventi che esulano dalla normale manutenzione ordinaria e che si è ritenuto opportuno raggruppare in uno specifico progetto.

Gli Istituti interessati al ripristino delle murature e degli intonaci di aule e uffici sono: “Perlasca” nel Comune di Idro, “Bagatta” nel Comune di Desenzano D/G, “Levi” nel Comune di Sarezzo, “Beretta” nel Comune di Gardone V.T., “Copernico” e “Calini” nel Comune di Brescia per una spesa complessiva di 185.000 mila euro.

“Abbiamo deciso di intervenire sulle scuole – ha dichiarato il Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica Filippo Ferrari –  i cui lavori, dai sopralluoghi, sono risultati più urgenti. Il nostro obiettivo è quello di lavorare affinché i nostri studenti possano vivere in spazi sempre migliori e sicuri. Per questo saranno effettuati interventi su tutte le 58 sedi di nostra competenza”

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome