Ubriaco litiga con la compagna, va in strada col fucile e aggredisce i carabinieri

L'episodio è avvenuto a Gardone Valtrompia. Sono diversi i capi d'accusa di cui dovrà rispondere un 36enne del posto

0
Carabinieri
Carabinieri

Ha litigato con la compagna, quindi – ubriaco – è uscito di casa imbracciando un fucile e passeggiando per le di Gardone Valtrompia. Per poi arrivare alle mani con i carabinieri. Protagonista della vicenda, secondo quanto riportato dal Giornale di Brescia, è un 36enne del posto. Che ora dovrà rispondere di resistenza, oltraggio, lesione a pubblico ufficiale, danneggiamento e porto illegale di arma da fuoco.

Quando i militari hanno provato a fermarlo, infatti, stando a quanto riferito dal Gdb, il 36enne ha preso a calci la loro auto e ingaggiato una violenta colluttazione con loro. I militari se la sono cavata con contusioni ed escoriazioni guaribili in qualche giorno. L’aggressore, invece, dovrà ora fare i conti con la .

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome