Bimbi abbandonati in macchina: tracce di cocaina nel loro sangue

Compito dei carabinieri è quello di scoprire come il bambino di otto mesi e la sorella più grande siano venuti a contatto con la droga

0
Bimba lasciata in auto nel Bresciano
Bimba lasciata in auto nel Bresciano

Non finisce qui la tragica storia che ha avuto come protagonisti due bambini, il più piccolo di soli otto mesi e la più grande di appena due anni, che la settimana scorsa erano stati lasciati da soli nella macchina a Borgo San Giacomo mentre il padre, di origine rumena, giocava con le slot machines e la madre adescava clienti lungo la strada.

Il fratello e la sorella erano stati infatti ricoverati all’Ospedale di Chiari dopo che i carabinieri di Verolanuova li aveano trovati soli nell’automobile. Proprio in ospedale i due bimbi sono stati sottoposti ad accertamenti che hanno rilevato tracce di cocaina nel loro sangue.

I due si trovano ora in una comunità protetta ed è già partita la procedura di adottabilità, mentre ai “genitori” è stata tolta la potestà genitoriale. Compito dei carabinieri è invece quello di scoprire come il bambino di otto mesi e la sorella più grande siano venuti a contatto con la droga.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome