Bimbo di 6 anni cade dal pullman in corsa, tragedia sfiorata a Manerbio

Il bambino si trovava sul mezzo della Virtus Manerbio quando un compagno di squadra ha aperto lo sportello. Le conseguenze potevano essere molto gravi

0

Una mossa che poteva avere conseguenze molto più gravi. Martedì 12 dicembre un bimbo di 6 anni è caduto da un pulmino che stava attraversando il centro abitato di Manerbio.

Il bambino si trovava sul mezzo della Polisportiva Virtus Manerbio quando un compagno di squadra ha inavvertitamente – secondo quanto riporta la società – aperto lo sportello toccando la maniglia interna della portiera del pulmino. Il gesto ha causato la caduta del bimbo, che se il mezzo non fosse stato fermo al semaforo, si sarebbe fatto davvero male.

Fortunatamente l’episodio non ha così avuto le tragiche conseguenze che avrebbe potuto provocare e il bimbo, trasportato agli Spedali Civili di Brescia dopo essere stato soccorso anche da alcuni passanti, ha riportato solo alcune contusioni.

La società sportiva di Manerbio per scongiurare altri episodi simili fa sapere di aver preso la decisione di togliere le maniglie interne dei pulmini su cui viaggiano i piccoli atleti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome