Brescia, rapina la Posta armato di pistola, poi scappa in bici

Il malvivente è entrato in azione, apparentemente da solo, intorno alle 9 del mattino: aveva il viso coperto e impugnava una pistola (vera o falsa, non è dato saperlo)

0
Rapina a mano armata
Rapina a mano armata

Il bottino è stato solo di 300 euro. Ma si sono vissuti attimi di paura, ieri mattina, all’ufficio postale di via Santa Caterina a Brescia. Il malvivente è entrato in azione, apparentemente da solo, intorno alle 9 del mattino: aveva il viso coperto e impugnava una (vera o falsa, non è dato saperlo). Quindi – pare con accento bresciano – ha minacciato la direttrice dell’ufficio e si è fatto consegnare il denaro, per poi inforcare la bicicletta e darsi alla fuga.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome