Incidente al tornio: 19enne muore nell’azienda di famiglia

Il giovane era arrivato agli Spedali Civili in eliambulanza. Le sue condizioni erano molto gravi

0
Eliambulanza in azione
Eliambulanza in azione

Non ce l’ha fatta Luca, il diciannovenne che ieri pomeriggio era stato protagonista di un grave infortunio nell’azienda di a Rovato.

Il giovane è morto agli Spedali Civili, dove era stato trasportato d’urgenza in eliambulanza e dove i medici hanno fatto il possibile per salvarlo. Le sue condizioni però erano molto gravi.

Luca Lecci, residente a Villa Carcina e figlio del titolare dell’Elettrotecnica LG di Rovato in cui è avvenuto il triste incidente, era rimasto incastrato con il maglione in un tornio. A chiamare i è stato lo stesso padre del ragazzo, Fontano Lecci, cui è toccato assistere al terribile infortunio del figlio.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome