Rovato, tragedia al tornio: Luca Lecci muore a 19 anni

Le sue condizioni sono sembrate da subito disperate. E il pronto intervento dei colleghi e dei soccorritori - con l'arrivo dell'eliambulanza e il trasporto in codice rosso al Civile di Brescia - non è bastato a salvargli la vita

0
Il 19enne Luca Lecci, morto in un incidente sul lavoro - foto da Facebook
Il 19enne Luca Lecci, morto in un incidente sul lavoro - foto da Facebook

Le sue condizioni sono sembrate da subito disperate. E il pronto intervento dei colleghi e dei soccorritori – con l’arrivo dell’eliambulanza e il trasporto in codice rosso al Civile di Brescia – non è bastato a salvargli la vita.

Luca Lecci, operaio 19enne originario di Villa Carcina, è morto in seguito alle ferite riportate in un incidente con il tornio nell’azienda del padre Massimo, nella zona industriale di Rovato. Il giovane, infatti, è stato trascinato dal macchinario ed ha battuto violentemente la testa, perdendo molto sangue. Immediati i soccorsi. Ma non c’è stato nulla da fare.

Ora sulle cause dell’incidente indagano i carabinieri di rovato e i medici del lavoro dell’Ats. Ma a poco serviranno le spiegazioni della tragedia. Rovato e Villa Carcina piangono Luca, che da pochi mesi aveva finito la scuola e lavorava in azienda.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome