Nuova vita al Parco delle cave: pronto a marzo

A fine marzo saranno riaperti i due bacini maggiori. Intanto si sta procedendo alla disinstallazione delle strutture preposte all'attività estrattiva e alla rifinitura di alcuni dettagli

0
Vista panoramica dell'area
Vista panoramica dell'area

É sempre più vicina l’apertura del Parco delle Cave, con 700 mila metri quadri di acqua e terra riconsegnati alla natura.

Prima dell’essere umano, a tornare nell’area sono gli uccelli acquatici, che si stanno riappropriando di un luogo la cui destinazione d’uso è stata a lungo dibattuta.

Come riporta il Giornale di Brescia e come conferma il consigliere comunale con delega al Parco delle cave, Fabio Capra, a fine marzo saranno i due bacini maggiori ad essere riaperti. Intanto si sta procedendo alla disinstallazione delle strutture preposte all’attività estrattiva e alla rifinitura di alcuni dettagli.

In un’altra ex-cava dell’area che diverrà parte del parco, la realizzazione è più indietro e la consegna al pubblico è prevista per l’estate.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome