Addio a Tino Buffoli, l’ultimo partigiano di Rovato

Era l'ultimo nome noto della Resistenza rovatese. E non aveva smesso di condurre la sua battaglia per la democrazia e contro ogni forma di totalitarismo nemmeno dopo la fine della Grande Guerra

0
Comunità in lutto
Comunità in lutto

Era l’ultimo nome noto della Resistenza rovatese. E non aveva smesso di condurre la sua battaglia per la democrazia e contro ogni forma di totalitarismo nemmeno dopo la fine della Grande Guerra. Rovato e la piangono l’ultranovantenne Gio Battista “Tino” Buffoli, scomparso ieri.

Buffoli riposa alla Fondazione Don Carlo Gnocchi di Rovato. I si svolgeranno in forma civile mercoledì 7 febbraio, alle ore 10, quindi il corteo funebre proseguirà per il tempio crematorio. Manifestazioni di cordoglio sono arrivate dall’Anpi e dalle forze della sinistra rovatese, a partire dal .

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome