Autostrada Brescia-Cremona, passaggio della concessione rinviato

La società guidata da Fabrizio Scuri rimane in attesa che sia definito il passaggio dei dipendenti ad Autovia Padana

0

Centropadane comunica con una nota che, non essendo ancora sopraggiunto l’accordo per il trasferimento dei lavoratori della società ad Autovia Padana, la firma del verbale di riconsegna della concessione – inizialmente prevista per il giorno 14 febbraio – è da ritenersi rinviata.

Con lettera inviata alla società guidata da Fabrizio Scuri, il ministero competente ha sottolineato che il passaggio dei dipendenti “non può che adempiersi tramite la cessione dei singoli contratti individuali di lavoro” e ha posto come termine massimo per la riconsegna dell’infrastruttura il 2 marzo.

Centropadane sottolinea che, “come da accordi, la società non può essere chiamata a farsi carico di oneri che fanno capo interamente ad altri” e “resta dunque in attesa che Autovia Padana completi il passaggio dei lavoratori”. “L’auspicio – si legge ancora – è che il trasferimento di tutti i dipendenti avvenga in tempi rapidi, nell’interesse di tutti i soggetti coinvolti”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome