Spaccio: albanesi presi con sei chili di coca nel garage

I due albanesi sono stati portati alla Caserma di Chiari e quindi a Canton Mombello. L'arresto è stato poi convalidato dal giudice

0
Carabinieri
Carabinieri

Oltre sei chili di cocaina, che sul mercato avrebbe portato ben mezzo milione di euro, e due persone arrestate. E’ questo il bilancio dell’operazione condotta a Cologne, nell’Ovest Bresciano, dai carabinieri della compagnia di Chiari.

L’OPERAZIONE ANTIDROGA

L’operazione è scattata nei giorni scorsi, in seguito alla segnalazione di uno strano viavai in una palazzina di via Don Antonelli. Dopo lunghi appostamenti i militari hanno centrato l’attenzione su due giovani albanesi, che avevano preso in affitto un appartamento. Formalmente i due erano nullafacenti, ma guidavano auto costose e sembravano condurre un tenore di vita elevato. Nelle scorse ore è scattato il controllo. Nel garage dell’abitazione i militari hanno trovato sette panetti di coca e quattro confezioni di ammoniaca (sostanza utilizzata per tagliare la droga), mentre in casa – sotto il frigorifero – ne sono stati rinvenuti altri cento grammi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due spacciatori avevano anche ricavato uno sportellino nascosto nell’auto (una Passat) per trasportare la droga “in tranquillità”.

GLI ARRESTI

I due malviventi albanesi sono stati portati alla Caserma di Chiari e quindi a Canton Mombello. L’arresto è stato poi convalidato dal giudice. (lu.ort.)

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome